EKU 28

eku logo

EKU 28

eku logo

EKU 28

GRANDE MARCHIO STORICO DELLE BIRRE STRONG,

ENTRA NELLA GAMMA INTERBRAU

Dopo le birre Seven Bro7hers con Kellogg’s®, l’Heated Seats e l’American
Dream Extra Dry Hopped di Mikkeller, è giunto il momento di presentare EKU
28, un nuovo grande arrivo in Interbrau!
Una birra strong tra le più rinomate al mondo, doppelbock di bassa
fermentazione. EKU 28 è l’acronimo di Erste Kulmbacher Union
(originariamente Erste Kulmbacher Actien – Exportbier Brauerei), il nome
della birreria produttrice, fondata nel 1782 a Kulmbacher, una cittadina
bavarese a nord di Norimberga. La sigla 28 si riferisce alla percentuale di
zuccheri (28%) presenti nel mosto prima della fermentazione.
Questa birra garantisce un’esperienza intensa e molto alcolica ed è un vero e
proprio “cult” tra gli estimatori delle birre strong, merito della lavorazione che
prevede una lunga maturazione e un breve periodo di refrigerazione.

Un piacevole gusto amaro del luppolo nel finale dopo un’esplosione di
dolcezza con note di frutta matura e di spezie.
Sorprendente la sua estrema bevibilità a dispetto della sua struttura
importante.
Servita alla temperatura di 11/12°C in un balloon o un calice sferico con
imboccatura più stretta per ritardare la dispersione degli aromi, è l’ideale per
un momento di relax.
EKU 28, alla vista, è ambrata con una schiuma bianca fine, dal profumo
intenso e di malto tostato, disponibile sia in fusto che in bottiglia. Una birra
corposa, forte e potente.
Come abbinarla?
Oltre a patè di fegato o arrosto di maiale, carni rosse o selvaggina con cui è
perfetta ma anche da gustare con cantucci o biscotti secchi a fine pasto, EKU
28 è una birra che può anche non aver bisogno di accompagnamenti, perché
da sola soddisfa ogni palato.
Un altro grande gioiello in gamma Interbrau.

Segui i prossimi articoli per restare aggiornato sul mondo Interbrau
che non si ferma affatto qui per darti sempre le migliori birre.

eku 28